Social Network

Movimento 5 Stelle Lazio
Mail: gruppom5s@regione.lazio.it
Via della Pisana 1301 - 00163, Roma
Movimento 5 Stelle Lazio
Mail: gruppom5s@regione.lazio.it
Via della Pisana 1301 - 00163, Roma

Bocciato nostro emendamento per poter versare quanto accantonato da nostri stipendi

17 giugno, 2014

Il PD si conferma STORACEDIPENDENTE. Ecco quanto dichiarato da Valentina Corrado al termine della seduta di Bilancio di ieri (16/06/2014):

Oggi pomeriggio ho assistito alla solita pantomima, questa volta ancora più strumentale del solito. Ho presentato un emendamento che aveva lo scopo di permettere a me e agli altri colleghi del M5S di versare quanto stiamo accantonando dai nostri stipendi, circa 500.000 in un anno di legislatura, in un fondo di microcredito per le microimprese. Storace ha subito dichiarato la sua contrarietà che si è materializzata nella richiesta di votare separatamente il termine “soggetti” con lo scopo, non ben nascosto, di far cancellare la possibilità per i privati di versare, limitandola agli enti pubblici. Nonostante il risultato delle elezioni regionali del 2013 farebbe supporre il contrario, immediatamente la maggioranza si è appiattita sulle posizioni di Storace e hanno votato compatti contro la nostra proposta.

Ho due ipotesi per quanto accaduto, da un lato vogliono impedirci di compiere i nostri impegni presi in campagna elettorale, dall’altro preferiscono non far sapere che, nonostante la loro continua assenza dai lavori consiliari, si portano a casa stipendio e diaria raggiungendo cifre da capogiro.

Dopo questo teatrino la commissione si è chiusa causa mondiali di calcio. Il palazzo non si smentisce mai e continua a giocare con la vita delle persone.

Noi non ci arrendiamo e riproporremo gli emendamenti in aula.

Si parla tanto di aiuti alle imprese, poi quando è il momento di votare per incrementare un fondo a loro dedicato bocciano ogni iniziativa solo perché targata cinque stelle.

1 COMMENT
  1. domenico avella 3 anni ago

    A questo punto bisognerebbe inventarsi qualcosa come distribuzione plateale di soldi pubblici in piazza allo scopo anche di far sapere a tutto l’elettorato che effettivamente alla fine questi soldi saranno veramente restituiti ai cittadini. Basterebbe come schiaffo morale anche una cifra simbolica tipo 5euro a persona fino ad esaurimento…

    Reply

LEAVE A REPLY