11 Settembre 2019

Supporteremo la Breast Unit di Palazzo Baleani,cercando di potenziarne il servizio-M5S Lazio

Oggi in Commissione Sanità abbiamo ascoltato la professoressa Maria Luisa Basile, responsabile del coordinamento diagnostico-terapeutico Centro Palazzo Baleani, ovvero la Breast Unit per la prevenzione del cancro alla mammella, fiore all’occhiello di tutta la Regione: in soli 30 giorni la squadra coordinata dalla Professoressa riesce a fornire prevenzione, piano terapeutico e ad assistere le pazienti già in cura. Un’audizione, questa

Continua a Leggere
31 Luglio 2019

Consiglio straordinario sanità: chiediamo il commissariamento politico del commissario Zingaretti!

Oggi in consiglio straordinario sulla sanità,alla Pisana, come M5S Lazio abbiamo assistito ad uno dei salti acrobatici che solo Nicola Zingaretti, governatore della Regione Lazio, è capace di fare. Un’acrobazia però che non ha nulla di stupefacente e straordinario, anzi, perché nega ancora la realtà sulla sanità che i cittadini vivono tutti i giorni. Il governatore ha infatti dichiarato, senza

Continua a Leggere
31 Luglio 2019

Zingaretti e la sua maggioranza bocciano gli atti per la prevenzione e la lotta al tumore, persino quelli già approvati!

Oggi pomeriggio, in Consiglio straordinario regionale del Lazio sulla sanità, la maggioranza ha spazzato via anni di lavoro a favore della lotta ai tumori e alla relativa prevenzione, a danno innanzitutto dei cittadini. Il Consiglio regionale ha infatti respinto alcuni nostri ordini del giorno, in alcuni casi già approvati in commissione persino dal partito di maggioranza, il Pd: una vera

Continua a Leggere
31 Luglio 2019

M5S Lazio, grazie al Decreto Calabria, fa approvare in Consiglio Regionale la reinternalizzazione dei lavoratori e dei servizi sanitari

M5S Lazio è riuscito a condurre la maggioranza all’approvazione dell’ordine del giorno sulla reinternalizzazione dei servizi e del personale sanitario, nell’ambito del Consiglio straordinario sulla sanità della Regione Lazio, che si è svolto oggi alla Pisana. L’atto, illustrato dal nostro consigliere Loreto Marcelli e già introdotto come risoluzione dai portavoce Barillari e Lombardi nelle settimane precedenti, ha sfondato il muro

Continua a Leggere
30 Luglio 2019

No alla chiusura della Breast Unit di Palazzo Baleani a Roma! Valentina Corrado,M5S Lazio

“È un punto di riferimento importante, anche perché vi si accede in maniera diretta, senza obbligo di prenotazione e liste di attesa – spiega la portavoce M5S Lazio Valentina Corrado. “È un centro d’eccellenza per la diagnosi di visite senologiche multidisciplinari, la refertazione immediata, l’esecuzione nella stessa giornata di esami e accertamenti necessari a fare una diagnosi nonchè per i

Continua a Leggere
29 Luglio 2019

Neurochirurgia ASL di Viterbo: Blasi e Marcelli interrogano la Giunta Zingaretti-M5S Lazio

La portavoce M5S Lazio Silvia Blasi e Loreto Marcelli, vicepresidente della Commissione Sanità, chiedono chiarimenti sulla struttura di neurochirurgia della ASL di Viterbo inquadrata come complessa pur avendo la metà dei “numeri” previsti dalla normativa vigente, in termini di posti letto, di bacino d’utenza e di casistica operatoria. “Ne deriva che in questi anni si è autorizzata di fatto la

Continua a Leggere
25 Luglio 2019

Commissione sanità,nomine asl bocciate da M5S Lazio e dal resto dell’opposizione

Per la prima volta, grazie al voto del M5S Lazio, la commissione sanità ha dato parere negativo, seppur non vincolante ma politico, bocciando tre nomine delle aziende ospedaliere. Le nomine riguardano cinque delle Asl e aziende ospedaliere che la giunta regionale aveva proposto alla Commissione sanità, ma nella quale anche il resto dell’opposizione oltre il MoVimento 5Stelle, ha votato contro.

Continua a Leggere
4 Giugno 2019

Ricovero del senatore PD all’Umberto I: “Zingaretti indaghi, potrebbe essere discriminazione e abuso di ufficio”- Roberta Lombardi, M5S Lazio

Un infermiere rischia il posto di lavoro per aver raccontato e documentato ciò che ha visto: il 3 aprile, a Roma, una signora da quattro giorni in attesa al Pronto soccorso di essere ricoverata perché ha un trauma toracico, un versamento pleurico e una frattura, resta ad aspettare invano un posto letto e come lei altri pazienti, in attesa al

Continua a Leggere