Social Network

Movimento 5 Stelle Lazio
Mail: gruppom5s@regione.lazio.it
Via della Pisana 1301 - 00163, Roma
Movimento 5 Stelle Lazio
Mail: gruppom5s@regione.lazio.it
Via della Pisana 1301 - 00163, Roma

Libro Verde Ambiente 2018 – Programma partecipato per il Lazio

18 aprile, 2017

Il 21 Aprile 2017 si terrà al Consiglio regionale del Lazio l’incontro pubblico organizzato dal Movimento 5 Stelle Lazio per presentare il progetto partecipato per la creazione di un nuovo modello ad hoc per la gestione e la tutela dell’ambiente della nostra regione.

Luogo: Consiglio Regionale del Lazio, Sala Mechelli – Via della Pisana 1301, Roma

L’evento sarà articolato in 2 parti:

Prima parte (dalle 10:30 alle 12:30) – Illustrazione del progetto e degli argomenti da trattare:

  • Introduzione al progetto Libro Verde Ambiente Lazio
    Modalità operative, margini di lavoro e organizzazione del progetto;
  • Energia
    La transizione alle fonti rinnovabili, il piano energetico regionale, l’efficienza energetica e le infrastrutture;
  • Rifiuti
    Individuazione delle migliori pratiche per la riduzione della produzione di rifiuti, la raccolta differenziata, stato e attuale gestione dell’impiantistica di trattamento, monitoraggio;
  • Acqua, difesa del suolo e sistemi naturali
    Gli ambiti di bacino idrografico, il piano di assetto idrogeologico (PAI) e i contratti fiume, le aree protette regionali;
  • Impianti a rischio di incidente rilevante
    Piano delle ispezioni e tutela delle aree soggette a effetto domino;
  • Urbanistica e gestione del patrimonio di edilizia residenziale pubblica
    Regolamentazione edilizia regionale, progettazione urbanistica ambientale partecipata, linee guida per il decoro urbano, governance e funzioni amministrative ATER.

 

Seconda parte (ipoteticamente dalle 14:00 alle 16:00) – Dibattito per argomenti svolto attraverso i tavoli tematici:

  • Energia e impianti a rischio di incidente rilevante;
  • Rifiuti e bonifiche;
  • Acqua, aree protette e dissesto idrogeologico;
  • Urbanistica e edilizia;
  • Qualità dell’aria, meteorologia e strumenti di controllo per il territorio;
  • Edilizia residenziale pubblica;
  • Ambiti multidisciplinari come ambiente/salute e ambiente/mobilità urbana.

 

LEAVE A REPLY