Social Network

Movimento 5 Stelle Lazio
Mail: gruppom5s@regione.lazio.it
Via della Pisana 1301 - 00163, Roma
Movimento 5 Stelle Lazio
Mail: gruppom5s@regione.lazio.it
Via della Pisana 1301 - 00163, Roma

QUESTA E’ LA SANITA’ DI ZINGARETTI: APPALTI IRREGOLARI E CARTE IN PROCURA

27 febbraio, 2018

Con una recentissima delibera l'”Autorita Nazionale Anticorruzione”, guidata da Raffaele Cantone, ha accertato irregolarità nelle procedure di assegnazione di appalti pubblici per circa 30 milioni di euro adottate dal policlinico Umberto I durante l’amministrazione Zingaretti e ha trasmesso gli atti alla Procura della Repubblica di Roma ed a quella regionale della Corte dei Conti. L’ANAC ha raccolto quanto da noi denunciato in un esposto dandoci ragione nel riscontrare gravi violazioni nell’affidamento, avvenuto senza gara pubblica, di appalti per servizi non complementari da parte del Policlinico Umberto I.

L’organo guidato da Cantone ha confermato quanto ripetiamo fin dal nostro ingresso nelle istituzioni regionali: Zingaretti ha continuato a gestire i soldi destinati alla sanità con le stesse modalità di quelli che lo hanno preceduto, con la differenza rappresentata da una stampa più che benevola che, nella maggior parte dei casi, si è accontentata di fotografarlo sorridente alle inaugurazioni di reparti imbiancati invece di analizzare le carte pubblicate sulla nostra pagina web.

Nella sanità di Zingaretti le scarse risorse finanziare a disposizione sono finite sprecate in un reticolo di appalti irregolari ed affidamenti diretti, lasciando i cittadini, i medici e gli operatori con ben poco a disposizione per mantenere a galla la sanità pubblica del Lazio. L’ANAC ha riscontrato che gli appalti erano irregolari, ora spetta alla procura fare piena luce su una questione che, purtroppo, da quanto è emerso dalle carte a nostra disposizione, non è limitata solamente all’Umberto I il cui ex Dg Alessio, è stato premiato con un bonus di 90.000 euro per aver lasciato il Policlinico romano con un buco di oltre 140 milioni di euro e appena nominato da Zingaretti commissario dell’IPAB regionale S. Michele.

LEAVE A REPLY