Social Network

Movimento 5 Stelle Lazio
Mail: gruppom5s@regione.lazio.it
Via della Pisana 1301 - 00163, Roma
Movimento 5 Stelle Lazio
Mail: gruppom5s@regione.lazio.it
Via della Pisana 1301 - 00163, Roma

Sanità

Grazie al titolo V della Costituzione italiana, non è solo il Parlamento Italiano ad avere potere legislativo, ma lo hanno anche le Regioni.
Nel Lazio, il Consiglio Regionale ha precise competenze legislative su ambiente, mobilita', e soprattutto in ambito sanitario.

Il gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle alla Regione Lazio ha nella difesa e nel potenziamento della sanita' pubblica una delle sue maggiori priorita' di lavoro.
Facendo riferimento al nostro programma elettorale 2013, elaborato insieme ai cittadini, questa e' la strategia di azione in ambito salute e politiche sociali:

 1) ELABORAZIONE DI ATTI LEGISLATIVI
Per affrontare e tentare di risolvere i tantissimi problemi della sanita' laziale, stiamo presentando in Regione soluzioni concrete di natura organizzativa e strutturale.
Abbiamo elaborato dal 2013 ad oggi un elevato numero di proposte di legge, mozioni, risoluzioni, ordini del giorno ed interrogazioni; alcune di queste proposte sono state approvate. Potete leggere tutti gli atti presentati qui.

E' possibile suggerirci un determinato atto legislativo, che non abbiamo ancora  presentato, contattando la Task force Sanita' M5S Lazio. Tramite Parelon e' possibile scrivere direttamente un atto legislativo indirizzato alla commissione sanita'.


2) INTERVENTI SUI SINGOLI CASI DI MALASANITA' SEGNALATI DAI CITTADINI
Su segnalazione di cittadini e professionisti sanitari, abbiamo aperto numerosi FASCICOLI DI INCHIESTA.
Raccogliamo informazioni da piu' fonti, effettuiamo un accesso agli atti per ottenere documentazione, facciamo visite conoscitive a sorpresa per valutare la situazione negli ospedali, e una volta analizzato il caso presentiamo in Regione interrogazioni o mozioni per affrontare politicamente il caso di malasanita' che ci e' stato segnalato. Coinvolgiamo in molti casi anche le autorita' competenti (Questura e Guardia di Finanza) quando riscontriamo illeciti, abusi, irregolarità o ipotesi di reato.

leggi qui i dettagli dei fascicoli di inchiesta ai quali stiamo lavorando.


3) TAVOLI TECNICI DI LAVORO SU ARGOMENTI SPECIFICI
Il MoVimento 5 Stelle intende avviare nella Regione Lazio percorsi di partecipazione e condivisione con i cittadini per la scrittura di atti legislativi.
L'obiettivo e', attraverso l'intelligenza collettiva, trovare soluzioni a problemi complessi mettendo intorno ad un tavolo i migliori esperti su un determinato tema.
Nell 2015 abbiamo organizzato due tavoli di lavoro, coinvolgendo decine di associazioni, sindacati, comitati, categorie professionali, cittadini esperti e gruppi di lavoratori:
- EMERGENZA PRONTO SOCCORSO LAZIO, questo tavolo ha permesso di elaborare 30 soluzioni risolutive all'emergenza pronto soccorso, approvate all'unanimita' da tutto il Consiglio Regionale del Lazio
- ELETTROSMOG, questo tavolo ha permesso di elaborare una delle leggi italiane piu' avanzate per la tutela della salute contro l'elettrosmog.
Nel 2016 e' stato attivato il tavolo PREVENZIONE E GESTIONE DEL DISAGIO PSICHICO, per discutere e confrontarci con i dirigenti responsabili dei dipartimenti di salute mentale, con i professionisti della salute mentale: psicologi, psichiatri, psicoterapeuti, infermieri, e con le altre figure sanitarie che si occupano di prevenire il disagio durante l'intero ciclo della vita, e/o che definiscono e attuano percorsi di cura del disturbo psichico in tutte le sue forme.


5) OPERAZIONI AVVIATE SU SCALA REGIONALE
Prepariamo ed effettuiamo operazioni in coordinamento con gli altri livelli istituzionali (Municipio, Comune, Parlamento) per raccogliere informazioni o intervenire nei casi piu' eclatanti su larga scala.

Ad oggi sono state effettuate le seguenti operazioni:

1 #M5SOCCORSO (novembre 2013) - OPERAZIONE RIUSCITA
6 gruppi composti da consiglieri regionali e parlamentari M5S nello stesso giorno hanno effettuato visite in oltre 20 pronti soccorso della Regione Lazio, per raccogliere dati sui tempi di attesa e intervistando operatori e pazienti. Ne e' nata una mozione presentata in regione, che affronta il tema dell'emergenza pronto soccorso e prova a darne soluzioni attuabili. La mozione non e' mai stata discussa o votata. Nasce nel 2015 un tavolo tecnico regionale molto partecipato, che elabora un documento sull'emergenza pronto soccorso (vedi sezione documenti ed analisi). Si sviluppa una risoluzione che viene votata all'unanimita' in Consiglio Regionale. La risoluzione pero' non e' mai stata applicata.

2 #CASETTEDELLASALUTE (giugno 2014) - OPERAZIONE RIUSCITA
visite conoscitive all'interno delle 2 case della salute inaugurate nel lazio, incontrando operatori e dirigenti asl responsabili dei servizi. Da queste visite, ne' e' nata una mozione (con le proposte su come implementare le case della salute) e una serie di interrogazioni sulle inefficienze e gli sprechi riscontrati durante le visite. Le visite alle case della salute sono continuate anche nel 2015, evidenziando tutte le criticita'.
Ad oggi e' stato modificato parzialmente il modello "casa salute", non sono state piu' inaugurate case della salute (9 inaugurate su 48 annunciate). Il M5S propone un nuovo modello organizzativo e gestionale (vedi sezione documenti ed analisi).

3 #SANITATRASPARENTE (luglio 2014-dicembre 2014) - OPERAZIONE FALLITA
a seguito di un incontro con il SubCommissario alla sanita' e la Direzione regionale salute, abbiamo avviato una raccolta di dati di contabilita' analitica su larga scala, in modo da effettuare un'analisi puntuale e dettagliata sulle inefficienze e degli sprechi, estesa a tutte le asl della regione. Sono stati incontrati nel 2014 tutti i direttori generali delle Asl del Lazio, che si sono dimostrati disponibili a collaborare, ma poi alla richiesta di documenti non sono stati di parola. L'operazione si e' svolta in queste fasi:
FASE 1- raccolta dati e incontro con i direttori generali (in corso)
FASE 2- elaborazione dati, comparazione e benchmarking
FASE 3- interventi
I motivi del fallimento dell'operazione sono i seguenti: causa ritardi, omissioni e reticenza sia delle Asl che della Regione Lazio a fornire informazioni complete e dettagliate.
Nonostante il boicottaggio, l'operazione e' proseguita anche tramite ulteriori accessi agli atti:
- Accesso servizi non sanitari (verifica appalti dopo #mafiacapitale): inviato il 20/1/15
- Accesso RECUP (verifica liste attesa infinite e agende incomplete): inviato il 29/1/15
- Accesso Libera Professione (verifica abusi intramoenia): inviato il 29/1/15
- Accesso Commissioni di invalidita' (varie e note irregolarità): inviato il 19/12/14
- Accesso Dati contabilita' analitica (analisi puntuale sprechi e inefficienze asl): inviato il 14/8/14 e il 20/1/15
- Accesso Dati casette della salute (verifica mancata attivazione pdta): inviato il 22/12/14 e il 15/12/14

4 #BUSINESSINVALIDITA' (dicembre 2014) - OPERAZIONE FALLITA
nell'agosto 2013 segnaliamo alla regione lazio precise evidenze di un'anomala modalita' di accertamento dell'invalidita' civile. La risposta della regione e' stata generica e nulla ad oggi e' cambiato, con evidenze di comportamenti da chiarire in diverse asl. L'ipotesi e' che alcune commissioni siano fasulle: dai componenti che non prendono parte alle visite ma firmano comunque la presenza per collezionare emolumenti, alla mancanza di certificazione delle loro competenze e professionalita', alla presenza effettiva e gli importi liquidati. Inviamo in data 19/12/14 alle prime 3 asl laziali (A, D, E) un accesso agli atti.
L'operazione e' fallita, nonostante i solleciti legali, perche' le Asl non collaborano nel fornire dati ed informazioni.

5 #TRASPARENZASETTOREFUNERARIO (Dicembre 2015)  OPERAZIONE IN CORSO
a seguito dell'arresto di Bianconi (direttore generale S.Andrea) e di Gramazio (FI), a causa della mancata discussione della legge n.165 del 28/04/2014 del M5S, e a seguito delle visite nel novembre 2015 al S.Filippo Neri e al Policlinico Casilino, avviamo l'operazione "trasparenza settore funerario": il 30/11/15 inviamo una richiesta di accesso agli atti a tutte le Asl del Lazio e alle Aziende Ospedaliere in merito all' affidamento e alle deroghe degli appalti sui servizi di gestione delle camere mortuarie.
Richiesta il 10/12/15 audizione urgente in VII commissione con subcommissario sanita', cabina di regia SSR, associazione imprese comparto funerario, rappresentanti delle maggiori societa'.
A fine dicembre 2015, praticamente nessuna ASL ha risposto alla richiesta di accesso agli atti del M5S Lazio.

5) TAVOLO SANITA'
Fin dal 2013 opera un tavolo di lavoro permanente regionale dedicato ad affrontare tutti i temi relativi alla sanita' e alle politiche socio sanitarie. E' un tavolo aperto a tutti, dove ogni cittadino puo' portare volontariamente il suo contributo e le sue idee. Il tavolo sanita' è autonomo, ma lavora in stretto contatto con i portavoce m5s in commissione sanità e con la task force sanità m5s lazio.
Ci incontriamo fisicamente in riunione ogni 2 settimane, ma si lavora/discute quotidianamente tramite una specifica mailing list, attraverso una distribuzione delle attivita' in base alle proprie competenze. Partecipa anche tu !
Riferimenti: gruppo facebook


6) SVILUPPO DEL LIBRO BIANCO SANITA' 2018
Grazie al contributo di cittadini esperti distribuiti in tutte le strutture sanitarie della nostra Regione, alle competenze del Tavolo regionale sanita' e all'esperienza maturata dalla Task force Sanita' M5S Lazio, dal 2014 stiamo elaborando online, in modalita' partecipata, il LIBRO BIANCO della Sanita' 5 stelle.
Ossia come vorremmo che fosse, in concreto, il modello di sanita' che vogliamo attuare nella nostra regione nel 2018.
Il libro bianco rappresenta il progetto piu' avanzato (di durata quadriennale) che abbiamo nel campo dello sviluppo dell'intelligenza collettiva, attraverso il crowdsourcing (azione collettiva in cui un ampio numero di persone lavora in modo indipendente su un progetto modulare)


7) Campagna #SbugiardiamoZingaretti
Riportiamo integralmente (senza riferimenti personali oltre il nome anagrafico) tutte le segnalazioni che abbiamo ricevuto fra l’11 e il 14/11/16. Clicca qui per il documento integrale

Alcuni temi di analisi in corso di approfondimento:
1 Come stimolare l'efficienza territoriale (servizi diagnostici, distretti e poliambulatori, poli ospedalieri + case della salute) in vista della ridefinizione del modello sanitario in ottica di deospedalizzazione e prevenzione primaria (medicina predittiva)
2 Come ribilanciare l'attivita' privata (intramoenia) restituendo vantaggi ai servizi pubblici
3 Come ristrutturare le agende recup, per ridurre i tempi di attesa per le prestazioni sanitarie
4 Come rivedere il sistema di appalti e forniture, per un vantaggio economico collettivo
7 Come riorganizzare il sistema di controllo, verifica ed accreditamento dei privati convenzionati con il SSR
8 Come reintegrare funzioni e servizi esternalizzati a svantaggio dei pazienti



Scegli come darci una mano. Anche con poco tempo a disposizione, il tuo contributo e' fondamentale per elaborare insieme a noi proposte concrete per migliorare la nostra sanita'.
PARTECIPA AL CAMBIAMENTO.
FANNE PARTE IN PRIMA PERSONA.

Tutti gli articoli sulla sanità:

27

Lug

2016

Lazio 5 Stelle

Registro Tumori: da Zingaretti nessuna parola sui 10 mesi di ritardo per approvazione regolamento

Zingaretti ci ha abituato alla sua propaganda basata sull’appropriazione dei risultati altrui, è successo con la chiusura di Malagrotta e sta succedendo con il registro tumori. I soliti slogan triti e ritriti hanno accompagnato anche il suo annuncio del l’approvazione, da parte della Giunta, del regolamento di attuazione e integrazione della legge regionale, da noi proposta e […]

22

Lug

2016

Lazio 5 Stelle

Un’interrogazione su stipendi non pagati da MA.CA.

La Ma.Ca. srl si occupa delle pulizie di alcuni grandi ospedali romani e i suoi lavoratori da oltre 5 mesi vivono una situazione drammatica fatta di stipendi non pagati, prospettive di ridimensionamento e minacce di licenziamento. Oggi i lavoratori hanno occupato la sede della ASL Rm2 per protestare contro il mancato pagamento degli stipendi arretrati […]

22

Lug

2016

Lazio 5 Stelle

Rimozione amianto all’ospedale De Lellis di Rieti

L’amianto rappresenta una delle sostanze più pericolose per la salute dell’uomo, come certificato dal suo divieto di utilizzo, ma all’ospedale De Lellis di Rieti qualcosa non ha probabilmente funzionato. Cittadini reatini, tra cui un nostro attivista e due volontari dell’Associazione Cittadinanzattiva e del Tribunale dei diritti del malato, hanno segnalato infatti i lavori di bonifica presso la […]

21

Lug

2016

Lazio 5 Stelle

Ospedale di Marino senza trasfusioni: a rischio salute dei pazienti

Dall’inizio del 2016 è ferma l’attività trasfusionale dell’ospedale di Marino, i donatori vengono dirottati all’Avis di Velletri e sono state sospese le terapie basate sulle trasfusioni, con gravi rischi per la salute dei pazienti. L’accordo Stato/Regioni del 2015 mirava al raggiungimento dell’autosufficienza trasfusionale, indicazione accolta dalla regione e ribadita da un decreto ma quanto sta […]

15

Giu

2016

Lazio 5 Stelle

L’ANAC AVVIA PROCEDIMENTO VIGILANZA SU APPALTI UMBERTO I, D’AMATO SI DIMETTA

Ci è arrivata la comunicazione dell’ANAC di avvio del procedimento di vigilanza sugli appalti dell’Umberto I per gli impianti elettrici e antincendio, rispetto ai quali avevamo sollevato obiezioni nel nostro esposto in Procura. Questa nota certifica che la regione, più precisamente Alessio D’Amato responsabile della ‘cabina di regia sul SSR’ , non ha vigilato come […]

18

Mag

2016

Lazio 5 Stelle

Zingaretti in campagna elettorale perenne mentre la sanità pubblica muore

Anche oggi Zingaretti si è impegnato nella campagna elettorale annunciando mirabolanti iniziative sanitarie ma la realtà è molto diversa da quella che il Presidente immagina. Il dramma sanitario che vive il Lazio non si cambia promettendo risorse ma verificando come queste sono impegnate, magari leggendo i nostri atti dove puntualmente evidenziamo anomalie e storture nell’affidamento, […]

04

Mag

2016

Lazio 5 Stelle

Se confermato malfunzionamento dell’impianto antincendio al S. Camillo Zingaretti dovrà rispondere ai cittadini

Quando lunedì scorso Zingaretti è venuto in aula per relazionare il consiglio sull’incendio divampato nell’ospedale S. Camillo di Roma che ha causato la morte di un paziente si è detto sicuro del funzionamento dell’impianto antincendio e di tutti i dispositivi di sicurezza, rassicurandoci dopo aver ascoltato i nostri dubbi. Purtroppo quanto sta emergendo dalle indagini […]

30

Mar

2016

Lazio 5 Stelle

Porrello: Corte dei conti conferma i nostri dubbi su mobilità passiva e crisi sanitaria regionale

Devid Porrello, capogruppo del M5S Lazio, dichiara: “La Corte dei Conti  nel suo ultimo rapporto sul coordinamento della Finanza pubblica relativamente al comparto sanitario del Lazio conferma i nostri dubbi sulla gestione della sanità pubblica. I numeri sul pendolarismo sanitario e sulla mobilità passiva sono gli stessi che da oltre due anni proviamo a far […]

11

Mar

2016

Lazio 5 Stelle

Barillari: Poca chiarezza sulla chiusura del Forlanini

Davide Barillari, consigliere del M5S Lazio, dichiara: “Dire che il Forlanini sia stato chiuso perchè costava troppo è una bugia, D’Amato sarebbe stato più corretto ad ammettere quello che è più di un sospetto, cioè che è stato abbandonato al degrado perchè si vuole privatizzare l’area che fa gola ai palazzinari per realizzarci appartamenti di […]

02

Mar

2016

Lazio 5 Stelle

Il ricatto della sanità privata

In una lettera inviata ieri ai sindacati, l’AIOP (Associazione Italiana Ospedalità Privata) ha minacciato la Regione Lazio di non pagare più gli stipendi ai lavoratori,  per colpa di un “blocco tecnico” del portale regionale dedicato all’immissione da parte delle strutture private accreditate dei dati dell’assistenza ospedaliera per ottenere i pagamenti. Non pagare gli stipendi significa […]