Ieri, la commissione competente per la Valutazione di impatto ambientale del Ministero dell’Ambiente ha bocciato una volta per tutte il progetto di raddoppiamento dell’aeroporto di Fiumicino.

La riserva naturale che vi sorgerà e il territorio circostante sono finalmente stati messi al sicuro dall’ennesimo tentativo di coprirlo con una colata di cemento, grazie all’azione del MoVimento 5 Stelle e del nostro Ministro dell’ambiente Sergio Costa.

Negli anni, associazioni e comitati cittadini hanno giustamente dato battaglia contro un progetto che non portava alcun beneficio al territorio, ma solo speculazione e cementificazione.

Ci voleva un Ministero dell’Ambiente a cinque stelle per arrivare ad un risultato storico per gli abitanti di Fiumicino e di tutto il territorio della nostra Regione!