Comunicati Stampa

Portare a 500mila euro annui la dotazione del fondo istituito grazie a una proposta M5S lo scorso anno

Roma, 13 dicembre – “Aumentare le risorse del Fondo di sostegno per pazienti oncologici da 100mila a 500mila euro  annui per il triennio 2020-2022”.

Lo prevede un emendamento del M5S Lazio alla legge di Bilancio, in discussione oggi alla Pisana, a prima firma del consigliere regionale 5stelle Loreto Marcelli, vicepresidente della Commissione Sanità.

“Abbiamo fortemente voluto il fondo nella scorsa manovra di bilancio, quando con un emendamento a mia prima firma siamo riusciti a farlo istituire, attivandolo e raccogliendo già 207 domande per il contributo economico. Ora il fondo è partito e mi auguro venga incrementato nei termini richiesti perché questo aiuto è fondamentale per consentire la dignità delle cure e del supporto ai pazienti oncologici e alle rispettive famiglie”, dichiara Marcelli.

“Una misura che è una goccia nel mare se si considera il supporto che va dato a chi soffre a causa di queste patologie, come ci confermano le numerose domande finora pervenute. Una richiesta di sostegno di fronte alla quale non possiamo rimanere indifferenti e alla quale siamo chiamati a dare una risposta. Ci appelliamo pertanto al senso di responsabilità di tutte le forze politiche affinché votino questa proposta in sede di discussione di bilancio, perché certe battaglie non hanno colore politico ma sono una questione di civiltà”, concludono i consiglieri 5stelle.