Roma, 9 ottobre 2020: “Constato con amarezza che la Regione Lazio è in forte ritardo rispetto all’accordo di programma sulle bonifiche della Valle del Sacco. Dal verbale sulla riunione del comitato di indirizzo e controllo sono risultate assenti le relazioni sullo stato dei lavori ed è slittato il programma per i piani di caratterizzazione. Si tratta di obblighi in capo all’ente e che al momento sono disattesi. Meno di un mese fa avevo presentato in merito un’interrogazione in Consiglio Regionale ma a questo punto non escludo altri atti volti a sbloccare questo processo che è una priorità ambientale per il territorio”. Così in una nota il consigliere regionale M5S del Lazio, Valerio Novelli, presidente della Commissione Agricoltura e Ambiente.