Roma, 4 Maggio – “La vicenda Durigon non è chiusa. La Lega continua a far finta di nulla ma va fatta luce sulle parole del Sottosegretario al MEF e coordinatore regionale del partito del Carroccio nel Lazio. Caro Salvini, le affermazioni gravissime di colui che è il candidato leghista in pectore alla guida della Regione Lazio, non sono “fantascienza”, è ora di raccontare la verità e spiegare che ruolo ha avuto Durigon nelle attività investigative della Guardia di Finanza sui famosi 49 milioni della Lega.

Secondo Salvini, con le parole ‘Quello che indaga sulla Lega l’abbiamo messo noi’ Durigon dice il falso. Ma perché lo fa? Perché getta fango sulla Guardia di Finanza?

Nascondersi dietro battute ironiche o minacce di querele è solo un misero tentativo di sfuggire alle proprie responsabilità. Salvini, Durigon e la Lega del Lazio chiariscano subito“.

Così in un post su Facebook il Gruppo M5S alla Regione Lazio.