Matteotti: la programmazione Rai dedicata al centesimo anniversario della scomparsa

Matteotti: la Rai lo ricorda con programmazione dedicata nel centesimo anniversario

A cento anni dalla tragica scomparsa di Giacomo Matteotti, figura emblematica dell’antifascismo e segretario del Partito Socialista Unitario, la Rai ha deciso di onorare la sua memoria attraverso una programmazione speciale che si estenderà su diverse piattaforme: dalla televisione alla radio, passando per il web. Questa iniziativa testimonia l’impegno delle reti e delle testate Rai nel mantenere viva la memoria storica del Paese, soprattutto in momenti così significativi.

giacomo matteotti programmazione rai 10 giugno
Giacomo Matteotti (Foto Ansa) lazio5stelle.it

Già il 30 maggio, anticipando le celebrazioni ufficiali, Rai 1 ha trasmesso in diretta dalla Camera dei Deputati l’evento dedicato all’ultimo discorso parlamentare di Matteotti. Un momento solenne introdotto dal Presidente della Camera Lorenzo Fontana e arricchito dalla partecipazione del Capo dello Stato Sergio Mattarella. Il cuore delle commemorazioni si è poi spostato su Rai Cultura con programmi come “Passato e Presente”, condotto da Paolo Mieli insieme al professor Mauro Canali, che hanno ripercorso le dinamiche e le conseguenze del delitto Matteotti.

Un ricordo trasversale sui canali Rai

La figura di Matteotti è stata al centro anche della programmazione di Rai Storia con “Il giorno e la Storia” e gli “Speciali Storia ’23-’24 – Giacomo Matteotti a 100 anni dalla morte”, un viaggio nella vita dell’esponente socialista attraverso materiali d’archivio unici. A questi si aggiunge “Diario di un cronista – Il delitto Matteotti” dove Sergio Zavoli narra gli eventi legati all’omicidio attraverso le voci dei protagonisti dell’antifascismo.

ricordo matteotti canali Rai
Alessandro Preziosi durante la commemorazione alla Camera dedicata a Matteotti (Foto Ansa) lazio5stelle.it

Sul portale Rai Scuola sono stati proposti speciali dedicati al centenario dell’omicidio di Giacomo Matteotti, presentando eventi organizzati per l’occasione e riproponendo inchieste storiche arricchite da testimonianze preziose. Inoltre, sulla piattaforma digitale RaiPlay è stata resa disponibile l’inchiesta “Nascita di una dittatura” di Sergio Zavoli, offrendo agli utenti uno sguardo approfondito sull’avvento del fascismo in Italia.

RaiPlay Sound non è stata da meno nell’onorare la memoria di Matteotti proponendo una serie di contenuti audio che analizzano il contesto storico-politico legato al suo assassinio. Tra questi spiccano i contributi dello storico Giuseppe Parlato e quelli realizzati da Corrado Augias insieme allo storico Umberto Gentiloni.

Radio3 Suite ha dato voce alla tragedia matteottiana con lo spettacolo “10 giugno 1924. Morte di una democrazia”, un evento speciale che ha visto la partecipazione attiva degli ascoltatori grazie alle interpretazioni emotive degli attori coinvolti sotto la regia attenta di Sergio Pierattini.

Molti degli speciali dedicati a Matteotti potranno essere seguiti anche online, in streaming sulle piattaforme ufficiali dei canali e su Raiplay.

Impostazioni privacy