Marco Cacciatore - Cittadino Portavoce in Regione Lazio

Marco Cacciatore

E-mail: mcacciatore@regione.lazio.it

PresidenteX Commissione – Urbanistica, politiche abitative, rifiuti
ComponenteXII Commissione – Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione
ComponenteCommissione speciale piani di zona

Marco Cacciatore

E-mail: mcacciatore@regione.lazio.it

PresidenteX Commissione – Urbanistica, politiche abitative, rifiuti
ComponenteXII Commissione – Tutela del territorio, erosione costiera, emergenze e grandi rischi, protezione civile, ricostruzione
ComponenteCommissione speciale piani di zona

Nato a Marino nel 1982. Attivista politico sin dai tempi dell’università, finiti gli studi ho tentato la carriera accademica in ambito internazionalistico (Medio Oriente e in particolare Repubblica Islamica dell’Iran), che tuttavia non dava certezze se non quella di vivere praticamente senza reddito. Nel 2015, grazie a un’esperienza fatta da Portavoce comunale di Opposizione nella città di Marino (Provincia di Roma), inizio una collaborazione con l’attuale Vicepresidente del Parlamento Europeo Fabio Massimo Castaldo, cui devo moltissimo.

Nel 2016, alla vittoria del M5S alle elezioni amministrative a Marino, vengo nominato Capo Segreteria del Sindaco Carlo Colizza e vi rimango fino all’elezione, il 4 Marzo 2018, a Portavoce Regionale: subito dopo la quale, grazie soprattutto alla mia Capogruppo Roberta Lombardi, vengo eletto Presidente della X Commissione Consiliare Permanente (Urbanistica, Politiche Abitative e Ciclo dei Rifiuti).

Mie grandi soddisfazioni fino ad ora: l’emendamento alla Legge di Collegato 2018 che ha permesso l’ampliamento del Parco Appia Antica, salvaguardando aree per 1300 ettari tra le quali ricadeva anche la più grande pianificazione edilizia del Lazio, e la recente Legge Aree a Rischio Ambientale, che consente di evitare nuovi insediamenti impattanti e consente l’accertamento delle responsabilità prima ancora che le Aree siano inquinate e da assoggettare a bonifica”.