La truffa che sta colpendo i clienti Apple, attenzione a questo messaggio: rischi di perdere tutto

Tutti gli utenti Apple dovranno fare molta attenzione alla truffa che si sta diffondendo a macchia d’olio: questo messaggio è malevolo. 

Nell’epoca digitale in cui viviamo si sente parlare sempre di più di quelle che sono le truffe per phishing. Con questi raggiri i cyber-criminali sono pronti a truffare gli utenti più ignari. Per farlo si stanno spacciando per importanti istituti bancari o anche dei marchi autorevoli nel mondo della moda e della tecnologia. Ormai sono sempre più diffuse queste truffe e negli ultimi anni l’incremento e le vittime sono aumentate vistosamente.

Apple truffa messaggio
Sono sempre di più gli utenti vittima della truffa sui device Apple – Credits: Ansa Foto – Lazio5Stelle.it

Stavolta il marchio sfruttato dai cyber-criminali è stato quello di Apple. Del resto il colosso di Cupertino è sempre sulla bocca di tutti ed ogni anno i suoi iPhone sono pronti a stupire la platea andando ad aggiungere quelli che sono delle componenti rivoluzionarie. Proprio per il nuovo modello di iPhone, l’obiettivo dell’azienda è quello di introdurre a pieno regime l’intelligenza artificiale. Adesso però l’attenzione si sta concentrando su un particolare messaggio che si sta diffondendo tra i clienti Apple.

Apple, una nuova truffa sta colpendo gli utenti: attenzione a questo messaggio

Se sei preoccupato per un presunto limite di archiviazione su iCloud di Apple, potresti aver ricevuto una delle molte email di phishing che cercano di ingannare gli utenti. Queste email, apparentemente provenienti da iCloud o da Apple, promettono spazio di archiviazione gratuito in cambio dei tuoi dati personali.

Tuttavia è importante essere consapevoli di queste truffe e sapere come proteggerti. Le email di phishing di solito contengono loghi di iCloud e Apple per sembrare autentiche.

truffa apple
Il messaggio su Apple che sta ingannando milioni di utenti – Credits: Ansa Foto – Lazio5Stelle.it

Queste ti avvisano che il tuo “limite di archiviazione è stato raggiunto” e ti offrono spazio aggiuntivo gratuitamente. Tuttavia la vera Apple non richiede mai informazioni personali tramite email. Se ricevi un’email simile, non fornire dati sensibili come informazioni della carta di credito.

Altra ‘red flag’ è la presenza di un link per “convalidare” o “espandere” lo spazio disponibile. Questi link di solito portano a siti web falsi progettati per rubare le tue informazioni. Prima di cliccare e andare avanti, verifica sempre la grammatica e lo stile del testo. Le comunicazioni ufficiali sono di solito corrette e professionali.

Se hai fornito accidentalmente le tue informazioni personali tramite una di queste email, agisci immediatamente. Cambia la password del tuo ID Apple sul sito ufficiale di supporto Apple. Contatta anche la tua banca per evitare transazioni non autorizzate e cambia le password di altri account che utilizzano la stessa combinazione di email e password.

Verifica sempre l’indirizzo email del mittente. Se non corrisponde agli indirizzi ufficiali di Apple o se ha un dominio sospetto, è probabilmente una truffa. Non rispondere o fare clic su link in email sospette. Segnala l’email a Apple e elimina immediatamente l’email. Proteggersi dalle truffe online è quindi essenziale per mantenere al sicuro i tuoi dati personali.

Impostazioni privacy