Harry e Meghan, il matrimonio fu un disastro: cosa non abbiamo visto di quella giornata

A distanza di sei anni dal matrimonio di Harry e Meghan, alcuni recenti aneddoti fotografano una giornata disastrosa. 

I duchi del Sussex hanno celebrato la loro unione il 19 maggio 2018, nella maestosa cornice della Cappella di San Giorgio del Castello di Windsor. Di fronte allo sguardo attento della compianta regina Elisabetta II, Harry e Meghan hanno giurato amore eterno e sono usciti trionfanti tra gli applausi scroscianti del popolo. Tutto porta a supporre l’inizio di una favola moderna, ma gli eventi degli ultimi anni hanno dimostrato il contrario.

Harry e Meghan disastro matrimonio
Harry e Meghan: il matrimonio è stato un disastro (Foto ANSA) – Lazio5stelle.it

Dopo pochi mesi dalla nascita del primogenito della coppia Archie, i duchi del Sussex hanno preso la decisione di trasferirsi oltreoceano, lasciando increduli i membri di Buckingham Palace e il popolo inglese. La Megxit, termine coniato dalla stampa inglese, racconta i mesi di polemiche e scandali intorno alla decisione dei Sussex di abbandonare la Royal family più celebre del mondo.

Al trasferimento in California, sono seguiti momenti di forte tensione tra i Sussex e i Windsor, caratterizzati dall’intervista graffiante rilasciata alla conduttrice americana Oprah Winfrey e dalla pubblicazione di Spare, l’autobiografia scandalo scritta dal principe Harry. Per i duchi del Sussex, ormai ufficialmente divorziati dai Windsor, le polemiche sembrano aumentare giorno dopo giorno.

Il disastroso matrimonio dei Sussex

Il Royal Wedding di Harry e Meghan viene ricordato come uno delle unioni più rivoluzionarie nella storia dei reali inglesi. Attrice americana divorziata lei e fratello dell’erede al trono lui, il matrimonio dei Sussex ha visto più di 29 milioni di spettatori incollati alla diretta televisiva.

sussex matrimonio disastroso
Harry e Meghan e il loro disastroso matrimonio (Foto ANSA) – Lazio5stelle.it

Eppure, nonostante la bellezza del momento, il giorno del matrimonio si è rivelato un vero disastro. A raccontare i retroscena è il fotografo ufficiale della giornata, Arthur Edwards, il quale riconduce il momento ad un solo aggettivo miserabile”, in italiano pessimo.

Secondo il fotografo, il principe Harry avrebbe insistito nel mantenere i media lontani da lui e dalla sposa, non mostrandosi collaborativo con la stampa e le emittenti televisive. Edwards ha rivelato la decisione dei Sussex di mantenere i fotografi ad una distanza di sicurezza, posizione che ha generato non pochi disagi tra i professionisti presenti. Secondo il fotografo, l’insoddisfazione è stato il sentimento principe della giornata tra i media presenti e ha causato notevoli problematiche nella gestione dello spazio e nell’organizzazione delle postazioni di lavoro all’interno della cappella.

Impostazioni privacy