Nuovissimo ricco bonus figli: servono ISEE entro 26.000 euro e SPID ma ci sono pochi giorni per le domande

Ricco bonus figli da poter avere con ISEE entro 26.000 euro e SPID ma bisogna fare presto: le domande stanno per concludersi.

Le famiglie italiane si trovano all’interno di uno scenario economico non semplice da gestire. Nel corso degli ultimi anni sono stati approvati diversi bonus che hanno dato un po’ di tranquillità e questa stagione prosegue con un’altra nuova e ricca misura.

bonus figli ISEE SPID: pochi giorni domande
Nuovo ricco bonus figli ma mancano pochi giorni per poter presentare la domanda – lazio5stelle.it

I costi della vita sono ancora alti e sostenere tutte le spese quotidiane non è affatto semplice, a maggior ragione se la famiglia è numerosa. In questo scenario si inserisce un nuovo ricco bonus figli accessibile con ISEE entro i 26.000 euro e con lo SPID. L’unico problema di questa misura è che il tempo per presentare le domande sta per esaurirsi. Entriamo nel merito per conoscere i dettagli della misura e fino a quando è possibile fare domanda

Come richiedere il “voucher scuola”: i dettagli della misura

Le spese per i figli sono diventate davvero molto complesse da sostenere e gestire. Per questo motivo le istituzioni nazionali e locali stanno ancora oggi pensando a delle misure adeguate per dare sollievo ai lavoratori e cittadini, come dimostra il “voucher scuola” recentemente approvato.

voucher scuola regione piemonte
Come richiedere il “voucher scuola” della Regione Piemonte – lazio5stelle.it

Le famiglie degli studenti residenti in Piemonte ed iscritti al prossimo anno scolastico possono eseguire la domanda per i voucher sul diritto allo studio erogati dall’amministrazione regionale. Le domande sono possibili entro le 12 di venerdì 28 giugno 2024.

L’importo del beneficio è stabilito in base all’ISEE 2024 e può essere utilizzato per le spese d’iscrizione e frequenza oppure per l’acquisto di libri di testo, materiale didattico, trasporti e dotazioni tecnologiche utili all’istruzione e all’attività integrativa. All’interno del voucher è presente anche il contributo statale per i libri di testo.

La domanda può essere fatta dai genitori o dai legali rappresentanti e dagli studenti se maggiorenni che siano residenti in Piemonte e iscritti per l’anno scolastico 2024-2025 a scuole primarie, secondarie di primo o secondo grado statali o paritarie, nonché alle agenzie accreditate per l’obbligo formativo, che non abbiano conseguito un titolo di studio di scuola secondaria, che non abbiano compiuto 21 anni e le cui famiglie abbiano un ISEE fino a 26.000 euro.

La domanda deve essere fatta online attraverso il sito della Regione Piemonte alla voce Istruzione. Il sito è accessibile tramite PC, tablet e smartphone. Per eseguire la procedura è necessario avere: l’ISEE 2024; essere in possesso delle credenziali SPID, CIE o Tessera Sanitaria con funzionalità di Carta Nazionale dei Servizi; attivare le notifiche alle mail e SMS per il servizio “TUIstruzione – Voucher Scuola” alla voce “Configurazione notifiche”.

Impostazioni privacy