Ue: Conte, ‘è una opportunità, noi lo abbiamo dimostrato’

L’ex presidente del consiglio Giuseppe Conte non ha dubbi sull’Ue: ‘è una opportunità noi lo abbiamo dimostrato’

In un’intervista rilasciata a Rai Radio 1 prima dell’apertura dei seggi, l’ex Presidente del Consiglio e attuale leader del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, ha espresso un forte sostegno all’Unione Europea, descrivendola come una significativa opportunità per l’Italia.

Conte, 'Ue è una opportunità'
Conte in un’ intervista -Ansa- Lazio5stelle

“L’Ue è una opportunità e noi lo abbiamo dimostrato nel periodo più duro della nostra storia dopo il dopoguerra”, ha dichiarato Conte, sottolineando come la collaborazione europea abbia rappresentato un pilastro fondamentale nelle sfide affrontate dal Paese.

Conte: critiche alla gestione attuale e un appello alla Meloni

Nel corso dell’intervista, Conte non ha esitato a rivolgere critiche dirette all’attuale governo guidato da Giorgia Meloni. In particolare, ha suggerito al Presidente del Consiglio di mantenere lucidità nelle decisioni politiche che riguardano l’Europa.

Bandiere Ue
Bandiere Ue -Ansa- Lazio5stelle

“Capisco che siamo a poche ore da una competizione europea, ma così compie disastri”, ha commentato il leader M5S riferendosi alle scelte politiche in ambito europeo.

Conte ha poi toccato il tema dell’accordo in Albania definendolo fallimentare e criticando la visione militaristica della politica estera italiana. Ha espresso preoccupazione per le future generazioni: “Ai nostri ragazzi non possiamo offrire un futuro di elmetti e tute mimetiche”. Inoltre, ha messo in discussione la spesa di un miliardo di euro per trasferire migranti in Albania solo per poi riportarli indietro in Italia.

Guardando verso le imminenti elezioni europee, Conte ha annunciato che rivelerà l’identità del gruppo parlamentare con cui il Movimento 5 Stelle intende affiliarsi solo dopo il voto. Ha assicurato agli elettori che i loro rappresentanti si batteranno per tematiche chiave quali la pace, la lotta contro l’austerità economica, la transizione ecologica verso città più pulite, la battaglia contro la corruzione e la difesa dei diritti civili.

Giuseppe Conte durante l’intervista ha delineato i principali obiettivi che il Movimento 5 Stelle intende perseguire nell’immediato futuro. Tra questi vi è sicuramente quello di posizionarsi come una forza critica nei confronti delle scelte governative attuali ma anche come promotore di un dialogo costruttivo all’interno dell’Unione Europea. L’ex Premier punta a rafforzare le battaglie storiche del movimento su tematiche ambientali ed economiche con uno sguardo sempre rivolto alla tutela dei diritti fondamentali dei cittadini.

Nelle parole di Giuseppe Conte appaiono evidenti le critiche al governo attuale così come appaiono evidenti i riferimenti ai suoi piani futuri per il Movimento 5 Stelle nel contesto europeo. La sua visione dell’UE come opportunità dimostra un approccio costruttivo verso le istituzioni europee nonostante le sfide interne ed esterne che l’Italia sta affrontando.

Impostazioni privacy