Quanto durerà il tuo rapporto di coppia? Tutte le risposte che cerchi ora hanno una risposta

Quando ci troviamo in una relazione amorosa, una delle più grandi paure che abbiamo è che possa finire. Come fare?

Ti capita mai? Sei in una relazione da poco, pensi di stare bene con quella persona e sei felice, ma d’improvviso sei sopraffatto da una brutta sensazione: pensi che quella relazione possa avere vita breve. Questa ansia può trasformarsi in un dubbio costante che logora non solo il nostro benessere emotivo, ma anche la stabilità della coppia.

Durata del rapporto di coppia
Sei innamorato, ma quanto durerà? (lazio5stelle.it)

Come facciamo a sapere se il nostro rapporto è destinato a durare? In merito a questa domanda sono stati fatti molti studi e confrontati molti dati, ma una risposta interessante arriva direttamente dall’intelligenza artificiale, che negli ultimi tempi non solo si sta facendo strada nel mondo delle relazioni umane, ma sta imparando ad analizzarle.

Durerà per sempre? Chiedilo all’intelligenza artificiale e te lo saprà dire

In particolare, uno studio effettuato dall’University of Southern California ha destato non poco clamore. Si tratta di un vero e proprio esperimento in cui sono state analizzate 134 coppie. Quello che si è provato a fare è buttare in pasto all’intelligenza artificiale le voci delle coppie. Si è analizzato quanto tempo i partner parlavano tra di loro, che tono di voce utilizzavano e quali erano state le parole maggiormente pronunciate.

Come mai questa ricerca si è rivelata un successo? Il segreto è soprattutto nel tono della voce. Il tono della nostra voce non è solo un mezzo per comunicare ma è uno scrigno di emozioni, intenzioni e dinamiche relazionali. Quando parliamo con le persone, in special modo con il nostro partner, il modo in cui diciamo le cose può trasmettere affetto e rispetto, d’altra parte, potrebbe trasmettere disinteresse, frustrazione o addirittura ostilità.

L'analisi dell'intelligenza artificiale
L’AI tiene conto del tono di voce delle coppie (lazio5stelle.it)

Del resto, il confronto con il tono di voce è un’esperienza che facciamo tutti già da bambini. Quando i genitori si rivolgono ai figli, soprattutto nei rimproveri, attirano l’attenzione per il tono della loro voce più che per le parole stesse, ed è questo che influenzerà la reazione del bambino. La stessa cosa, inconsapevolmente, accade tra gli adulti e quindi tra le coppie. La persona che abbiamo davanti, in questo caso il nostro compagno o la nostra compagna, può percepire istintivamente, senza neanche rendersene conto, i nostri veri sentimenti al di là delle parole.

L’intelligenza artificiale è riuscita ad analizzare il tono di voce delle conversazioni dei partner sottoposti all’esperimento e ha fornito dei dati che si sono rivelati ancora più accurati di quelli che avevano preso in considerazione i ricercatori. Ma tirando le somme, come si può utilizzare questa conoscenza per migliorare la nostra relazione? Notiamo quello che c’è dietro il nostro tono di voce e le emozioni che si nascondono e cerchiamo di capire perché le stiamo provando e se ci sono eventuali problemi da risolvere.

Quali saranno i prossimi passi dell’intelligenza artificiale per quanto riguarda le emozioni umane?

Impostazioni privacy