Gambe gonfie in estate, bastano 10 minuti al giorno per snellirle grazie a questo programma

Se soffri di gambe gonfie nella stagione estiva, ti stupirà sapere che puoi risolvere con 10 minuti al giorno: così le snellisci facilmente.

Le gambe gonfie possono essere un problema per una grande fetta della popolazione. A causarle potrebbero pensarci una diversa serie di ragioni che vanno da condizioni temporanee a problemi di salute più gravi. Tra le cause più comune troviamo sicuramente la ritenzione idrica. Questa potrebbe essere causata da una dieta ricca di sodio, mancanza di attività fisica, eccessiva permanenza in piedi o seduti. Ovviamente poi non bisogna sottovalutare alcune condizioni mediche come insufficienza cardiaca, malattie renali o epatiche.

Gambe gonfie estate bastano 10 minuti giorno snellire
Sono sempre di più le persone che soffrono di gambe gonfie in estate – Lazio5Stelle.it

Problemi alle vene delle gambe, come le vene varicose o la trombosi venosa profonda, possono causare gonfiore alle gambe. Queste condizioni impediscono il normale flusso di sangue verso il cuore, portando a un accumulo di liquido e gonfiore. Ovviamente poi non possono mancare problemi circolatori come condizioni quali l’insufficienza cardiaca o l’insufficienza venosa cronica. Adesso però i cittadini possono tirare un sospiro di sollievo. Infatti basteranno solo 10 minuti al giorno per risolvere questo problema.

Gambe gonfie, ti bastano 10 minuti al giorno per risolvere: cosa fare

L’estate porta con sé non solo giornate di sole e mare, ma anche alcuni fastidi tipici legati alle alte temperature, tra cui le gambe gonfie. Il caldo estivo può infatti influire negativamente sulla salute dei vasi sanguigni, causando problemi di circolazione e provocando sensazioni di pesantezza, formicolio e gonfiore alle gambe.

Questi disagi sono spesso associati all’insufficienza venosa, una condizione più comune nelle donne, soprattutto con l’avanzare dell’età. Per contrastare questi fastidi e migliorare la circolazione sanguigna, la Personal Trainer Chiara Fazzini ha sviluppato una routine di allenamento specifica.

Gambe gonfie cosa fare
Dieci minuti al giorno per risolvere il problema delle gambe gonfie – Lazio5Stelle.it

L’obiettivo di questa è quella di attivare le “pompe circolatorie” e prevenire edemi e trombosi venose. Questi esercizi, da eseguire in soli 10 minuti al giorno, contribuiscono a mantenere le gambe leggere e sgonfie durante tutta la stagione estiva. Uno dei principali esercizi consigliati da Fazzini è lo sblocco dell’articolazione dell’anca, seguito dal Calf per i polpacci e dal massaggio plantare con una pallina da tennis. Inoltre è consigliato eseguire un automassaggio dalla caviglia alla fossa poplitea (situata dietro al ginocchio) ed eseguire esercizi specifici per le caviglie come fletterle,estenderle e ruotarle lentamente.

La respirazione diaframmatica è un altro aspetto importante da considerare, poiché favorisce l’ossigenazione dei tessuti e aiuta a ridurre lo stress. Camminare scalzi, soprattutto sulla spiaggia o sull’erba, è un ulteriore suggerimento per migliorare la circolazione, poiché consente ai capillari presenti nella pianta del piede di svolgere liberamente il loro compito. Infine secondo la personal trainer per riconoscere una cattiva circolazione basta un semplice test da fare direttamente a casa.

Infatti, basta premere con un dito su una zona ipotetica in cui si pensa ci sia ritenzione idrica: se si crea un alone bianco che persiste per più di 4 secondi, potrebbe essere segno di una circolazione non ottimale e di ritenzione idrica. Seguire una routine di esercizi specifici, abbinata a una corretta respirazione e al contatto diretto con la natura attraverso il camminare scalzi, può contribuire notevolmente a migliorare la circolazione sanguigna e a prevenire i fastidi legati alle gambe gonfie.

Impostazioni privacy